Archivio Tag: testadimoro

Si cunta e si ricunta…

Si cunta e si ricunta che un’estate di tanti anni fa un principe moro, camminando a Palermo per le viuzze della Kalsa, udì come voce d’usignolo il canto d’una fanciulla provenire da un balcone fiorito. Col passo leggero e sicuro di chi attraversa i deserti guidando uomini e cammelli, s’accostò al balcone e rimase rapito: […]